marted́, 25 febbraio 2020 06:48
Home
Contatti
EVENTI___________
Musica
Teatro
Arte
Dibattiti
Cinema
CIRCOLO_____________
Studio e Sala Prove
Associazione e Circolo
DIDATTICA____________
Corsi e Formazione
Insegnanti
Approfondimenti
MATTAVIDEO
LA WEB RADIO AGRO SOUNDSYSTEM
ASCOLTA I NOSTRI LIVE DEL VENERDI

OFFICINA MUSICALE AUTOPRODUZIONE
menutam.jpg
<<MY SPACE OMA>>
Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai periodicamente informazioni su eventi, iniziative e concerti dell'exmattatoio






Home arrow Corsi e Formazione arrow Video arrow L'ExMattatoio Officina Culturale 2010-2011
L'ExMattatoio Officina Culturale 2010-2011 PDF Stampa E-mail

Officine Culturali
2010-2011

Image

L'ExMattatoio
per la terza volta
vince il bando
della Regione Lazio

Non nascondono il loro entusiasmo e l’inevitabile soddisfazione i ragazzi dell’Associazione Arci La Freccia che gestisce l’ExMattatoio di Aprilia. La notizia di aver ottenuto nuovamente da parte della Regione Lazio il titolo di Officina Culturale è un chiaro riconoscimento non solo nei confronti del progetto presentato, ma anche del lavoro svolto negli ultimi anni. Due bienni (2006-2007 e 2008-2009) durante i quali l’ExMattatoio è riuscito a svolgere al meglio il ruolo assegnatogli, dando vita ad un’autentica fucina di talento, creatività e impegno sociale. Sì perché essere Officina Culturale non significa solo esprimere cultura di qualità. Significa saper intercettare i bisogni del territorio, le emergenze sociali, le inquietudini e le criticità, creando uno spazio in cui tutto questo possa esprimere progetti di crescita. La strada intrapresa è quella di costruire un luogo accogliente di incontro, dove le performance artistiche e gli eventi siano costantemente accompagnati da un progetto di formazione culturale, articolato in corsi, workshop, seminari. Un impegno costante e appassionato che l’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport ha saputo riconoscere e premiare, garantendo al territorio pontino un punto fermo di promozione culturale. Ed è proprio all’Assessorato della Regione che i ragazzi dell’Arci La Freccia rivolgono il loro ringraziamento più sincero perché “in un panorama della politica nazionale in cui troppo spesso non sembra chiaro che strade prendano le risorse pubbliche è un segnale di speranza per noi che lo viviamo in prima persona, e anche per tutto il nostro territorio, sapere che  l’amministrazione regionale sostiene la qualità a la trasparenza del nostro progetto”.
“Siamo nati dal basso” continuano i soci della Freccia “recuperando una struttura ex industriale, il nostro mattatoio, che da luogo di macellazione siamo riusciti, con sacrifici indescrivibili, a trasformare nell’unico autentico luogo di incontro giovanile per Aprilia e dintorni. L’abbiamo trasformato in uno spazio di vita. Abbiamo lavorato in ogni modo per incoraggiare il contributo da parte di tutti coloro che avevano qualcosa da dire e da mostrare, ma che non sapevano né come né soprattutto dove. Abbiamo intercettato il talento naturale di tante persone semplici e così abbiamo prodotto una cultura spontanea, reale, che molti hanno riconosciuto. Così negli anni i grandi nomi della cultura indipendente si sono sempre più accorti di noi. Col tempo l’ExMattatoio di Aprilia è diventato un crocevia in cui la nostra cultura locale si è confrontata con i grandi fenomeni della cultura indipendente di tutta Italia, da l’Orchestra di Piazza Vittorio ai Quintorigo, passando per Antonio Rezza e molti altri. Fino alla attuale collaborazione attivata con il prestigioso festival MArteLive, che fino a maggio vedrà svolgersi proprio all’ExMattatoio le selezioni di artisti di ogni genere, in vista del grande evento finale che si terrà a Roma”
“Non avremmo potuto fare tutto questo, probabilmente, senza il sostegno non solo economico ma anche morale della Regione. Lo scorso febbraio, proprio dalla Regione, è giunto un finanziamento per il recupero funzionale ed ambientale con ristrutturazione edilizia dei locali dell’ExMattatoio. Questo ulteriore sostegno per noi ha un profondo significato perché è andato a premiare l’aspetto di riqualificazione urbanistica che caratterizza il nostro spazio. A questo proposito vogliamo contestualmente ringraziare il Comune di Aprilia, con particolare riguardo alla figura del nostro Sindaco e degli Assessorati ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica. E’ stato tramite l’amministrazione comunale, infatti, che è stato possibile proporre alla Regione il nostro progetto, realizzato con competenza e passione da Maurizio Sibilla, Manuela Del Prete e Serena Cardoni. E il nostro ringraziamento è tanto più profondo e sincero quanto più siamo consapevoli che, al di fuori di noi stessi e dei soggetti citati, non possiamo dire grazie a nessun altro. Se oggi nella provincia di Latina esiste ed è vitale, ricco di progetti per il futuro, questo luogo di cultura” concludono i ragazzi della Freccia “lo dobbiamo solo al nostro lavoro e al sostegno delle singole istituzioni che credono in noi.  E ovviamente lo dobbiamo, ancor di più, a tutti coloro che, partecipando alle nostre iniziative, condividono passioni e idee con centinaia di altre persone piene di buona volontà”.

< Precedente   Prossimo >

TESSERA ARCI 2013

PARTITO IL NUOVO TESSERAMENTO ARCI
L'ARCI sostiene la cultura! 

Image
La tessera dell'Exmattatoio vale un anno di eventi, arte, musica,teatro, cinema, formazione e tanto altro...La tessera da diritto a partecipare alle attività del circolo e a ogni momento della vita democratica dell'associazione.
WEB LINK
Partner
Galleria Immagini
desert motel.jpg
OFFICINA FORMAZIONE

Impararsuonando – Laboratorio di Apprendimento Musicale

Il laboratorio Impararsuonando è un progetto permanente dell’Exmattatoio – Officine Culturali rivolto a bambini, giovani , anziani, ai professionisti della musica ma anche, e soprattutto, a chi non ha mai preso uno strumento musicale in mano. Il laboratorio secondo i principi della decrescita felice promuove un percorso musicale dedicato alla pratica musicale e non all’ambito teorico e accademico. Impararsuonando promuove uno studio della musica nell’ottica della socialità e convivialità.
Gli strumenti vengono suonati e mai analizzati, si promuovono settimanalmente laboratori di insieme e di condivisione tra le varie classi, dedicando particolare attenzione all’improvvisazione, al senso del ritmo come movimento fluido e continuo, alla tradizione orale e alle musiche popolari.
Integrandosi con le attività dell’OMA (Officina Musicale Autoproduzione) fornisce agli allievi e docenti workshop, seminari, giornate di libera improvvisazione, scambi musicali e culturali in uno spazio autogestito e liberamente autoprodotto.
Il Laboratorio si propone di sostituire il sistema scolastico e accademico con una rete di risorse e di personale educativo, cui gli individui possano rivolgersi liberamente in relazione ai propri bisogni e interessi. 

Impararsuonando ha attivato i seguenti corsi:

Chitarra elettrica e classica Lorenzo Siani
Basso e Laboratori Pop-rock  Fabio Accurso
Batteria Gaetano de Carli
Canto Annalisa Marcello
Armonica a bocca Andrea Ienco
Ukulele e Didattica per bambini da 0 a 6 anni Angelo Capozzi
Tromba Alessio Guzzon

Laboratorio Corale Valentina Vetrano
Laboratorio di Arti Circensi e Giocoleria Compagnia Circo Sonambulos
 
e inoltre
"Incominciamopresto" - Musica per bambini da 0 a 24 mesi
"Musicamaestro"  – Musica per bambini da 24 a 36 mesi
"Musicamaestro"  -  da 3 a 5 anni
"Matta Orchestrina" Didattica strumentale - da 6 a 8 anni
secondo la Music Learning Theory a cura di Angelo Capozzi
 

 

NEWS E PRIMAPAGINA

 

saletta-front.jpg

saletta-retro.jpg