luned́, 18 novembre 2019 23:09
Home
Contatti
EVENTI___________
Musica
Teatro
Arte
Dibattiti
Cinema
CIRCOLO_____________
Studio e Sala Prove
Associazione e Circolo
DIDATTICA____________
Corsi e Formazione
Insegnanti
Approfondimenti
MATTAVIDEO
LA WEB RADIO AGRO SOUNDSYSTEM
ASCOLTA I NOSTRI LIVE DEL VENERDI

OFFICINA MUSICALE AUTOPRODUZIONE
menutam.jpg
<<MY SPACE OMA>>
Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai periodicamente informazioni su eventi, iniziative e concerti dell'exmattatoio






Home arrow Insegnanti arrow Insegnanti Teatro arrow Maria Pia Pagliarecci
Maria Pia Pagliarecci PDF Stampa E-mail
ImageFormazione
• Laureata in Storia del Teatro e dello Spettacolo presso l’Università Cattolica di Milano, con una
tesi su Louis Jouvet: il percorso formativo e trasformativo dell’attore.
• Si è formata nell’ambito di un progetto triennale denominato Anabasi promosso dal prof. Sisto
dalla Palma e realizzato in collaborazione tra il CRT Centro di ricerca per il teatro e l’Università
Cattolica di Milano. Tra i docenti Silvio Castiglioni, Kuniaki Ida, Claudio Bernardi, Gabriele Vacis.
• Ha seguito percorsi formativi anche con Marco Cavicchioli e con Mamadou Dioume.
Esperienze professionali
Esperienze teatrali:

• 1990 settembre: partecipa al Festival Teli Neri di Sirolo (An), promosso dal Centro Studi
Teatrali F. Enriquez, come autrice ed interprete della pièce teatrale Partita a scacchi.
• 1992: partecipa alla costituzione della Compagnia Teatrale “Picciola”, legata al Centro Culturale
San Fedele di Milano, e costituitasi in Associazione nel 1998, con cui realizza (dal 1992 al 2001),
in qualità di regista e, in alcuni csai anche di attrice, sette spettacoli inseriti nella stagione teatrale
Spettacolo come scuola del Centro San Fedele. Tra questi spettacoli anche Angeli? di Ezio
Alberione, presentato nel giugno 1997 presso il salone CRT di Milano.
• 1992, 1993, 1994: per la Compagnia “Picciola” esegue letture poetiche nell’ambito di alcuni
cicli di conferenze e spettacoli promossi dal Centro Culturale San Fedele (Angeli, Inferno,
Purgatorio).
Regie e drammaturgie con gruppi e compagnie teatrali:
􀂃 Il banchetto di nozze tratto da Il visconte dimezzato di Calvino, 1994.
• Tree-free, ispirato a Il Barone rampante di Calvino, 1997.
• Le mèches della cantatrice calva parlava e non diceva ma solo ricordava, drammaturgia
collettiva, presentato al salone CRT di Milano, 1997
• Le serve di Genet, 1997. Questo spettacolo è stato inserito nella manifestazione Grado Zero per
l’inaugurazione del Teatro dell’Arte - CRT di Milano (19 settembre 1997).
• Il pescatore di bambini nella segale, da Il giovane Holden di Salinger, 1998.
• Arie di tempesta, da La tempesta di Shakespeare, 1998.
• Io non sono nessuno, ispirato a Il Conde di Magris, gennaio-febbraio 1999, interpretato da
Alberto Astorri: prima nazionale, al Festival di Pordenone Dedica a Claudio Magris, alla presenza
dell’autore.
• Don Giovanni o della seduzione, drammaturgia e regia di Maria Pia Pagliarecci, al Centro San
Fedele, giugno 2000.
• Il mondo a testa in giù, da Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare, realizzato con la
compagnia Teatri Possibili e presentato al Teatro Libero nelle stagioni teatrali 2002-2003, 2004-
2005, 2005-2006.
• Lattuga, di Fulvio Fiori, spettacolo per bambini realizzato con la compagnia Teatro Libero
Esperimenti presentato al Teatro Libero nelle stagioni 2003-2004 e 2004-2005.
• La cuoca di Rossini, divertimento musicale del maestro Roberto Muttoni, regia per Scaligera
Arte Cultura presentato in prima assoluta a Villa Caprera, Castelfranco Veneto, ottobre 2006
• Le Regine, di Norman Chaurette regia per la Compagnia Teatri Possibili presentato in stagione al
Teatro Libero, gennaio 2007
• Passio, rappresentazione corale tra rito e teatro dal testo di Gianni Gasparini, coordinamento
registico del progetto in collaborazione con il CIT, Centro iniziative teatrali dell’Università
Cattolica di Milano, aprile 2007.
• Si occupa della programmazione e dell’organizzazione della stagione teatrale per le scuole del
Centro Culturale San Fedele dalla stagione 1995-1996 alla stagione 2001-2002.
• È responsabile della direzione organizzativa e didattica della Scuola di Teatro di Teatri
Possibili di Milano, dal 2002 al 2006.
• È responsabile del coordinamento didattico di tutte le scuole del Circuito Teatri Possibili dal
2003 al 2006.
• Si occupa della programmazione della stagione teatrale per le scuole di Teatro Libero di
Milano, in qualità di direttrice artistica e organizzativa, 2002-2006
• Ha partecipato come attrice agli spettacoli Otello e Macbeth, regia di Corrado d’Elia,
Compagnia Teatri Possibili, Teatro Libero.
Insegna Storia del Teatro e dello Spettacolo e Recitazione presso la scuola di Teatri Possibili di
Milano.
• Insegna Recitazione presso la scuola MAS Music, Art and Show di Milano.
• Ha tenuto, e tiene tuttora, laboratori teatrali in molte scuole di Milano e provincia: le
collaborazioni più lunghe sono quelle con il Liceo ginnasio statale “Beccaria” e con Liceo
scientifico statale “Severi” di Milano.
• Con i due gruppi di studenti del liceo Severi ha vinto le edizioni del 1995 e del 1997 del
festival di teatro Yawp!, destinato alle scuole superiori e promosso dalla Regione Lombardia
presso il Centro San Fedele.
• Come operatrice teatrale ollabora con il Teatro Litta di Milano per il progetto Connections.
Interventi di conduzione e di insegnamento per le seguenti Istituzioni:
• Laboratorio teorico-pratico per il 21? corso di aggiornamento per catechisti dal titolo La Parola
ripresa, organizzato dalla Curia e dalla Diocesi di Milano, Ponte di Legno, luglio 1997
• Ha insegnato presso la Scuola di Recitazione del Teatro Nuovo di Verona diretta da Paolo
Valerio, occupandosi del terzo e ultimo anno, per il quale ha curato la messinscena di Misura per
misura di Shakespeare, presentata presso il Teatro Alcione di Verona, giugno 1998.
• Lezione pratico-teorica nell’ambito di un Corso di Formazione per Esperto in progettazione e
animazione di processi teatrali e culturali organizzato dal CRT Centro di Ricerca per il Teatro di
Milano e finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Lombardia, giugno 1998.
• Lezione conferenza sul Testo-Spettacolo per i docenti della provincia di Pordenone organizzata
dall’Associazione Provinciale per la Prosa di Pordenone, febbraio 1999
• Laboratorio propedeutico in occasione della preparazione dello spettacolo Amleto da
Shakespeare, per la regia di Aldo Compagnucci, Associazione “Teatro Aperto” di Osimo (An),
giugno 1999,
• Laboratorio pratico intensivo su Amleto di Shakespeare per gli studenti del corso di Storia del
Teatro e dello Spettacolo, Università degli Studi di Pavia, novembre 1999.
• Conferenza sulla regia teatrale nell’ambito del corso di aggiornamento per i docenti della
Provincia di Macerata dal titolo Lo spettacolo teatrale. Forme ed elementi della rappresentazione,
di cui ha anche curato l’organizzazione per conto dell’Associazione “Picciola” su commisione
dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Macerata, febbraio 2000.
• Lezioni di formazione per insegnanti e operatori teatrali per le scuole dell’obbligo presso il
Teatro Litta nell’ambito di un corso di aggiornamento riconosciuto dall’Ufficio Scolastico
Regionale, marzo 2007
Cinema
• Ha collaborato, in qualità di aiuto regista, a un progetto cinematografico dal titolo La
destinazione di Piero Sanna, lungometraggio finanziato dal fondo di garanzia della Presidenza del
Consiglio dei Ministri - Dipartimento Spettacolo, uscito nel maggio del 2003. Il film è stato
presentato in numerosi festival e pluripremiato.
• Assistente alla regia sul set del film La Banda di C. Fragasso, per le scene girate a Milano,
luglio 2000.
Pubblicazioni
• Interferenze e ingerenze in A.A.V.V. Percorsi teatrali e programmi scolastici, note introduttive
al convegno tenutosi a Milano, il 22-23 ottobre 1993, Milano, San Fedele edizioni.
• Teatro da riscoprire, a cura di Ezio Alberione e Maria Pia Pagliarecci, Milano, Paoline, 1998.
• Recensioni per “Attualità cinematografiche”, 1995, 1996, 1997, Centro Ambrosiano ed.
• Ha curato la pagina teatrale della rivista d’arte “Art and Words”.
• Ha collaborato con il mensile “Spettacoli”.
• Ha curato la pagina teatrale del mensile “Nostro Cinema”.
• Collabora con il mensile di cinema “Duellanti” di cui cura la pagina teatrale.
< Precedente

TESSERA ARCI 2013

PARTITO IL NUOVO TESSERAMENTO ARCI
L'ARCI sostiene la cultura! 

Image
La tessera dell'Exmattatoio vale un anno di eventi, arte, musica,teatro, cinema, formazione e tanto altro...La tessera da diritto a partecipare alle attività del circolo e a ogni momento della vita democratica dell'associazione.
WEB LINK
Partner
Galleria Immagini
sito 1.jpg
OFFICINA FORMAZIONE

Impararsuonando – Laboratorio di Apprendimento Musicale

Il laboratorio Impararsuonando è un progetto permanente dell’Exmattatoio – Officine Culturali rivolto a bambini, giovani , anziani, ai professionisti della musica ma anche, e soprattutto, a chi non ha mai preso uno strumento musicale in mano. Il laboratorio secondo i principi della decrescita felice promuove un percorso musicale dedicato alla pratica musicale e non all’ambito teorico e accademico. Impararsuonando promuove uno studio della musica nell’ottica della socialità e convivialità.
Gli strumenti vengono suonati e mai analizzati, si promuovono settimanalmente laboratori di insieme e di condivisione tra le varie classi, dedicando particolare attenzione all’improvvisazione, al senso del ritmo come movimento fluido e continuo, alla tradizione orale e alle musiche popolari.
Integrandosi con le attività dell’OMA (Officina Musicale Autoproduzione) fornisce agli allievi e docenti workshop, seminari, giornate di libera improvvisazione, scambi musicali e culturali in uno spazio autogestito e liberamente autoprodotto.
Il Laboratorio si propone di sostituire il sistema scolastico e accademico con una rete di risorse e di personale educativo, cui gli individui possano rivolgersi liberamente in relazione ai propri bisogni e interessi. 

Impararsuonando ha attivato i seguenti corsi:

Chitarra elettrica e classica Lorenzo Siani
Basso e Laboratori Pop-rock  Fabio Accurso
Batteria Gaetano de Carli
Canto Annalisa Marcello
Armonica a bocca Andrea Ienco
Ukulele e Didattica per bambini da 0 a 6 anni Angelo Capozzi
Tromba Alessio Guzzon

Laboratorio Corale Valentina Vetrano
Laboratorio di Arti Circensi e Giocoleria Compagnia Circo Sonambulos
 
e inoltre
"Incominciamopresto" - Musica per bambini da 0 a 24 mesi
"Musicamaestro"  – Musica per bambini da 24 a 36 mesi
"Musicamaestro"  -  da 3 a 5 anni
"Matta Orchestrina" Didattica strumentale - da 6 a 8 anni
secondo la Music Learning Theory a cura di Angelo Capozzi
 

 

NEWS E PRIMAPAGINA

 

saletta-front.jpg

saletta-retro.jpg