12 giugno 215 - Presentazione orto verticale e opera di street art con aperitivo musicale

Venerdi 12 giugno dalle ore 19.00

Negli spazi esterni dell'Ex Mattatoio di Aprilia in una zona da poco riqualificata dall'ass. Arci La Freccia verrà presentato l’orto verticale progettato da TIZIANO MAFFEIS e realizzato dai soci grazie a materiali di recupero e il murales realizzato da VALERIA CARBONI e MONICA DI MARCO incentrato sul rapporto e sui contrasti tra natura e spazi urbani.

Il tutto verrà accompagnato dalle SELEZIONI MUSICALI Soul, Rhythm&Blues, Latin,Funk, Afro Beat , rigorosamente in vinile, curate dal dj resident ALESSANDRO MENNA durante questo più che unico e fresco APERITIVO.

free entry con tessera ARCI

ORTO OFFICINALE VERTICALE.

Con l'arrivo della primavera all’Ex Mattatoio è nato un Orto Officinale Verticale.
Nelle fioriere verticali realizzate con legno di recupero dai ragazzi dell'associazione Arci-La Freccia, sono state piantate Menta, Lavanda, Timo, Rosmarino, Calendula, Salvia, Malva e Melissa.
Oltre a creare uno spazio di verde urbano e a riqualificare lo spazio esterno dell'Ex Mattatoio, grazie a questa iniziativa ha preso il via un Corso-Laboratorio Naturale. Uno spazio in cui imparare a conoscere le erbe officinali, a prendersi cura di loro e ad usarle responsabilmente per il benessere di corpo e spirito. Il Corso-Laboratorio ha il doppio intento
Di riavvicinare le persone alla Natura e stimolare la loro creatività e la condivisione di percorsi di auto-produzione e ri-produzione.
Il Corso-Laboratorio si sta svolgendo in incontri pratici finalizzati alla realizzazioni di unguenti e altri cosmetici e medicamenti.
Oltre a questo all'associazione La Freccia, è stato assegnato uno degli Orti Pubblici del Comune di Aprilia. Lo spazio sarà destinato ad attività di promozione sociale e culturale, come altri laboratori creativi con i bambini e con gli adulti.
All'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.m si può scrivere per avere maggiori informazioni e per mettersi in contatto diretto con il gruppo di volontari che si sta occupando di queste iniziative specifiche.