8 maggio 2016 - HO PAURA MA VOGLIO ESSERCI // Prospettiva resiliente

Questa domenica siete invitati all'EX MATTATOIO per assistere allo spettacolo teatrale HO PAURA MA VOGLIO ESSERCI, una rappresentazione per la regia di Giuseppe Vespia interpretato dai ragazzi dell’associazione culturale PROSPETTIVA RESILIENTE.

LO SPETTACOLO
“Ho paura ma voglio esserci” è il primo lavoro autonomo come gruppo indipendente. Il titolo deriva da un incontro con gli attori della compagnia di Antonio Latella in occasione della rappresentazione di “Ti regalo la mia morte Veronica” al Teatro Argentina. Alla domanda “Quale è il futuro del teatro?” uno degli attori risponde “Non lo so dove stia andando il teatro, anzi ho paura ma voglio esserci.” Frase utile per spiegare l’accezione di “Resilienza” e di prospettiva che caratterizzano il gruppo e che vanno a declinarsi sia nei confronti della deriva culturale oggi imperante , all’insegna dell’intrattenimento, del consumo, del facile, superficiale, sbrigativo, citando Valerio Magrelli; sia delle vicende personali dei componenti del gruppo, vissute sul limes dell’ esclusione sociale, per motivi economici, di salute, ambientali; che dal confronto con tale marginalità hanno tratto determinazione a “Voler Esserci” e consapevolezza del valore del significato e del significato del loro “Aver Paura”.

PROSPETTIVA RESILIENTE
E’ un'associazione culturale costituita nel marzo 2015 da un progetto teatrale già esistente che coinvolse i ragazzi fra i banchi di scuola e proseguita con passione ed impegno. Composta da 10 ragazze e un ragazzo di età compresa fra i 16 ed i 22 anni, nasce come laboratorio teatrale, mettendosi in evidenza, tra l’altro in occasione di iniziative riservate alle scuole; in modo particolare con RATTO D’EUROPA portato in scena al TEATRO ARGENTINA.Possono vantare inoltre la partecipazione a EUROPEANA lavoro commissionato dal Teatro di Roma e rappresentato insieme ad attori professionisti di diversa provenienza europea, ancora al Teatro Argentina. Numerosi gli attestati di stima ricevuti da personalità di spicco come MARCO BALIANI, CLAUDIO LONGHI, LINO GUANCIALE e recensioni favorevoli su stampa locale e nazionale.

Free Entry con tessera ARCI